Hair Salon

×

Commerciale

Torino

2008

 

Intervento di ristrutturazione di un salone per parrucchiere con l’ampliamento in un  nuovo locale al piano superiore, mezzo nero, mezzo bianco, tutto lucido, tutto lusso. 

Il salone è stato pensato come un ambiente elegante e razionale: a questo scopo i materiali scelti sono insieme preziosi e pratici, combinati in soluzioni lontane dalla comune immagine delle postazioni di lavoro da parrucchiere. 

Il granito nero riveste i pavimenti e le pareti fino ad un’altezza di 70 cm, qui si innesta una mensola in incassata, a costituire un taglio lungo l’intero perimetro di ogni piano: la parte superiore delle pareti è infine rivestita da un’unica superficie specchiante.

Il nuovo sistema di collegamenti verticali dove si è concentrata la ricerca spaziale, è definito dal cilindro dell’ascensore e da rampe di scale che tagliano il vuoto in modo indipendente, dandogli forma: ne risulta quindi uno spazio ampio e luminoso dove l’immagine riflessa in tutte le superfici, rimane al centro dell’attenzione.

Il fronte rivolto al portico costituito da ampie vetrate, mantiene l’allineamento esistente, ma si curva creando una cuspide, per dare spazio ed importanza all’ingresso risucchiante.

 

 

committente: privato

superficie: 400 mq

progetto: ELASTICOSPA

gruppo: Stefano Pujatti, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Elena Ferraris

strutture: Gianni Vercelli

impianti: Luciano Ghia

costruttore: Impresa De Filippi

fotografie: Marco Boella

 

 

Hair Salon

×

Commerciale

Torino

2008

 

Intervento di ristrutturazione di un salone per parrucchiere con l’ampliamento in un  nuovo locale al piano superiore, mezzo nero, mezzo bianco, tutto lucido, tutto lusso. 

Il salone è stato pensato come un ambiente elegante e razionale: a questo scopo i materiali scelti sono insieme preziosi e pratici, combinati in soluzioni lontane dalla comune immagine delle postazioni di lavoro da parrucchiere. 

Il granito nero riveste i pavimenti e le pareti fino ad un’altezza di 70 cm, qui si innesta una mensola in incassata, a costituire un taglio lungo l’intero perimetro di ogni piano: la parte superiore delle pareti è infine rivestita da un’unica superficie specchiante.

Il nuovo sistema di collegamenti verticali dove si è concentrata la ricerca spaziale, è definito dal cilindro dell’ascensore e da rampe di scale che tagliano il vuoto in modo indipendente, dandogli forma: ne risulta quindi uno spazio ampio e luminoso dove l’immagine riflessa in tutte le superfici, rimane al centro dell’attenzione.

Il fronte rivolto al portico costituito da ampie vetrate, mantiene l’allineamento esistente, ma si curva creando una cuspide, per dare spazio ed importanza all’ingresso risucchiante.

 

 

committente: privato

superficie: 400 mq

progetto: ELASTICOSPA

gruppo: Stefano Pujatti, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Elena Ferraris

strutture: Gianni Vercelli

impianti: Luciano Ghia

costruttore: Impresa De Filippi

fotografie: Marco Boella

 

 

Hair Salon

×

Commerciale

Torino

2008

 

Intervento di ristrutturazione di un salone per parrucchiere con l’ampliamento in un  nuovo locale al piano superiore, mezzo nero, mezzo bianco, tutto lucido, tutto lusso. 

Il salone è stato pensato come un ambiente elegante e razionale: a questo scopo i materiali scelti sono insieme preziosi e pratici, combinati in soluzioni lontane dalla comune immagine delle postazioni di lavoro da parrucchiere. 

Il granito nero riveste i pavimenti e le pareti fino ad un’altezza di 70 cm, qui si innesta una mensola in incassata, a costituire un taglio lungo l’intero perimetro di ogni piano: la parte superiore delle pareti è infine rivestita da un’unica superficie specchiante.

Il nuovo sistema di collegamenti verticali dove si è concentrata la ricerca spaziale, è definito dal cilindro dell’ascensore e da rampe di scale che tagliano il vuoto in modo indipendente, dandogli forma: ne risulta quindi uno spazio ampio e luminoso dove l’immagine riflessa in tutte le superfici, rimane al centro dell’attenzione.

Il fronte rivolto al portico costituito da ampie vetrate, mantiene l’allineamento esistente, ma si curva creando una cuspide, per dare spazio ed importanza all’ingresso risucchiante.

 

 

committente: privato

superficie: 400 mq

progetto: ELASTICOSPA

gruppo: Stefano Pujatti, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Elena Ferraris

strutture: Gianni Vercelli

impianti: Luciano Ghia

costruttore: Impresa De Filippi

fotografie: Marco Boella

 

 

Hair Salon

×

Commerciale

Torino

2008

 

Intervento di ristrutturazione di un salone per parrucchiere con l’ampliamento in un  nuovo locale al piano superiore, mezzo nero, mezzo bianco, tutto lucido, tutto lusso. 

Il salone è stato pensato come un ambiente elegante e razionale: a questo scopo i materiali scelti sono insieme preziosi e pratici, combinati in soluzioni lontane dalla comune immagine delle postazioni di lavoro da parrucchiere. 

Il granito nero riveste i pavimenti e le pareti fino ad un’altezza di 70 cm, qui si innesta una mensola in incassata, a costituire un taglio lungo l’intero perimetro di ogni piano: la parte superiore delle pareti è infine rivestita da un’unica superficie specchiante.

Il nuovo sistema di collegamenti verticali dove si è concentrata la ricerca spaziale, è definito dal cilindro dell’ascensore e da rampe di scale che tagliano il vuoto in modo indipendente, dandogli forma: ne risulta quindi uno spazio ampio e luminoso dove l’immagine riflessa in tutte le superfici, rimane al centro dell’attenzione.

Il fronte rivolto al portico costituito da ampie vetrate, mantiene l’allineamento esistente, ma si curva creando una cuspide, per dare spazio ed importanza all’ingresso risucchiante.

 

 

committente: privato

superficie: 400 mq

progetto: ELASTICOSPA

gruppo: Stefano Pujatti, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Elena Ferraris

strutture: Gianni Vercelli

impianti: Luciano Ghia

costruttore: Impresa De Filippi

fotografie: Marco Boella

 

 

Hair Salon

×

Commerciale

Torino

2008

 

Intervento di ristrutturazione di un salone per parrucchiere con l’ampliamento in un  nuovo locale al piano superiore, mezzo nero, mezzo bianco, tutto lucido, tutto lusso. 

Il salone è stato pensato come un ambiente elegante e razionale: a questo scopo i materiali scelti sono insieme preziosi e pratici, combinati in soluzioni lontane dalla comune immagine delle postazioni di lavoro da parrucchiere. 

Il granito nero riveste i pavimenti e le pareti fino ad un’altezza di 70 cm, qui si innesta una mensola in incassata, a costituire un taglio lungo l’intero perimetro di ogni piano: la parte superiore delle pareti è infine rivestita da un’unica superficie specchiante.

Il nuovo sistema di collegamenti verticali dove si è concentrata la ricerca spaziale, è definito dal cilindro dell’ascensore e da rampe di scale che tagliano il vuoto in modo indipendente, dandogli forma: ne risulta quindi uno spazio ampio e luminoso dove l’immagine riflessa in tutte le superfici, rimane al centro dell’attenzione.

Il fronte rivolto al portico costituito da ampie vetrate, mantiene l’allineamento esistente, ma si curva creando una cuspide, per dare spazio ed importanza all’ingresso risucchiante.

 

 

committente: privato

superficie: 400 mq

progetto: ELASTICOSPA

gruppo: Stefano Pujatti, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Elena Ferraris

strutture: Gianni Vercelli

impianti: Luciano Ghia

costruttore: Impresa De Filippi

fotografie: Marco Boella

 

 

Hair Salon

×

Commerciale

Torino

2008

 

Intervento di ristrutturazione di un salone per parrucchiere con l’ampliamento in un  nuovo locale al piano superiore, mezzo nero, mezzo bianco, tutto lucido, tutto lusso. 

Il salone è stato pensato come un ambiente elegante e razionale: a questo scopo i materiali scelti sono insieme preziosi e pratici, combinati in soluzioni lontane dalla comune immagine delle postazioni di lavoro da parrucchiere. 

Il granito nero riveste i pavimenti e le pareti fino ad un’altezza di 70 cm, qui si innesta una mensola in incassata, a costituire un taglio lungo l’intero perimetro di ogni piano: la parte superiore delle pareti è infine rivestita da un’unica superficie specchiante.

Il nuovo sistema di collegamenti verticali dove si è concentrata la ricerca spaziale, è definito dal cilindro dell’ascensore e da rampe di scale che tagliano il vuoto in modo indipendente, dandogli forma: ne risulta quindi uno spazio ampio e luminoso dove l’immagine riflessa in tutte le superfici, rimane al centro dell’attenzione.

Il fronte rivolto al portico costituito da ampie vetrate, mantiene l’allineamento esistente, ma si curva creando una cuspide, per dare spazio ed importanza all’ingresso risucchiante.

 

 

committente: privato

superficie: 400 mq

progetto: ELASTICOSPA

gruppo: Stefano Pujatti, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Elena Ferraris

strutture: Gianni Vercelli

impianti: Luciano Ghia

costruttore: Impresa De Filippi

fotografie: Marco Boella

 

 

Hair Salon

×

Commerciale

Torino

2008

 

Intervento di ristrutturazione di un salone per parrucchiere con l’ampliamento in un  nuovo locale al piano superiore, mezzo nero, mezzo bianco, tutto lucido, tutto lusso. 

Il salone è stato pensato come un ambiente elegante e razionale: a questo scopo i materiali scelti sono insieme preziosi e pratici, combinati in soluzioni lontane dalla comune immagine delle postazioni di lavoro da parrucchiere. 

Il granito nero riveste i pavimenti e le pareti fino ad un’altezza di 70 cm, qui si innesta una mensola in incassata, a costituire un taglio lungo l’intero perimetro di ogni piano: la parte superiore delle pareti è infine rivestita da un’unica superficie specchiante.

Il nuovo sistema di collegamenti verticali dove si è concentrata la ricerca spaziale, è definito dal cilindro dell’ascensore e da rampe di scale che tagliano il vuoto in modo indipendente, dandogli forma: ne risulta quindi uno spazio ampio e luminoso dove l’immagine riflessa in tutte le superfici, rimane al centro dell’attenzione.

Il fronte rivolto al portico costituito da ampie vetrate, mantiene l’allineamento esistente, ma si curva creando una cuspide, per dare spazio ed importanza all’ingresso risucchiante.

 

 

committente: privato

superficie: 400 mq

progetto: ELASTICOSPA

gruppo: Stefano Pujatti, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Elena Ferraris

strutture: Gianni Vercelli

impianti: Luciano Ghia

costruttore: Impresa De Filippi

fotografie: Marco Boella

 

 

Hair Salon

×

Commerciale

Torino

2008

 

Intervento di ristrutturazione di un salone per parrucchiere con l’ampliamento in un  nuovo locale al piano superiore, mezzo nero, mezzo bianco, tutto lucido, tutto lusso. 

Il salone è stato pensato come un ambiente elegante e razionale: a questo scopo i materiali scelti sono insieme preziosi e pratici, combinati in soluzioni lontane dalla comune immagine delle postazioni di lavoro da parrucchiere. 

Il granito nero riveste i pavimenti e le pareti fino ad un’altezza di 70 cm, qui si innesta una mensola in incassata, a costituire un taglio lungo l’intero perimetro di ogni piano: la parte superiore delle pareti è infine rivestita da un’unica superficie specchiante.

Il nuovo sistema di collegamenti verticali dove si è concentrata la ricerca spaziale, è definito dal cilindro dell’ascensore e da rampe di scale che tagliano il vuoto in modo indipendente, dandogli forma: ne risulta quindi uno spazio ampio e luminoso dove l’immagine riflessa in tutte le superfici, rimane al centro dell’attenzione.

Il fronte rivolto al portico costituito da ampie vetrate, mantiene l’allineamento esistente, ma si curva creando una cuspide, per dare spazio ed importanza all’ingresso risucchiante.

 

 

committente: privato

superficie: 400 mq

progetto: ELASTICOSPA

gruppo: Stefano Pujatti, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Elena Ferraris

strutture: Gianni Vercelli

impianti: Luciano Ghia

costruttore: Impresa De Filippi

fotografie: Marco Boella

 

 

Hair Salon

×

Commerciale

Torino

2008

 

Intervento di ristrutturazione di un salone per parrucchiere con l’ampliamento in un  nuovo locale al piano superiore, mezzo nero, mezzo bianco, tutto lucido, tutto lusso. 

Il salone è stato pensato come un ambiente elegante e razionale: a questo scopo i materiali scelti sono insieme preziosi e pratici, combinati in soluzioni lontane dalla comune immagine delle postazioni di lavoro da parrucchiere. 

Il granito nero riveste i pavimenti e le pareti fino ad un’altezza di 70 cm, qui si innesta una mensola in incassata, a costituire un taglio lungo l’intero perimetro di ogni piano: la parte superiore delle pareti è infine rivestita da un’unica superficie specchiante.

Il nuovo sistema di collegamenti verticali dove si è concentrata la ricerca spaziale, è definito dal cilindro dell’ascensore e da rampe di scale che tagliano il vuoto in modo indipendente, dandogli forma: ne risulta quindi uno spazio ampio e luminoso dove l’immagine riflessa in tutte le superfici, rimane al centro dell’attenzione.

Il fronte rivolto al portico costituito da ampie vetrate, mantiene l’allineamento esistente, ma si curva creando una cuspide, per dare spazio ed importanza all’ingresso risucchiante.

 

 

committente: privato

superficie: 400 mq

progetto: ELASTICOSPA

gruppo: Stefano Pujatti, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Elena Ferraris

strutture: Gianni Vercelli

impianti: Luciano Ghia

costruttore: Impresa De Filippi

fotografie: Marco Boella