Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti

 

Learning from Venturi

×

Case Unifamiliari

Polcenigo (PN)

2013

Una casa da progettare ex novo, sul pendio delle Prealpi, su un terreno dall'esposizione ottimale con viste di grande valore sul paesaggio della Pedemontana Pordenonese. L’analisi degli elementi edilizi e tipologici dell'edificato circostante ci ha spinto  a considerare il progetto come un intervento sull’esistente; il tema della tipologia e dell’uso del materiale viene interpretato creando un archetipo della casa della Pedemontana, fatto di rapporti proporzionali, altezze, materiali e forme, sul quale con interventi di “scavo“ vengono definiti gli ambienti. Alcuni degli elementi tipologici, quali i ballatoi, pur mantenendo la loro immagine materiale, si deformano verso l’interno per creare luoghi da abitare e aggettano ad ovest per concedere le viste migliori. Le aperture giocano un ruolo compositivo fondamentale, riproponendo le proporzioni dell’edilizia del luogo quando “bucano” i muri perimetrali, concedendo luci maggiori quando si affacciano sui balconi interni all’involucro. La forma della parte interna al perimetro della casa rivela l’anomalia rispetto alla struttura della casa comune, un’anomalia formale tesa a dare rilievo e nuovo significato agli elementi della tradizione.

 

 

committente: privato

superficie: 200 mq

progetto: ELASTICOSPA + 3

gruppo: Stefano Pujatti, Alberto Del Maschio, Marco Burigana, Corrado Curti, Valeria Brero, Daniele Almondo, Serena Nano

strutture: Stefano Santarossa

costruttore: Coral Costruzioni

fotografie: Stefano Pujatti